Adsense per Blog8 | Tattiche Utili per Come Guadagnare con AdSense

Questa e’ la Parte 8 della Serie:Adsense e Blog, dedicata a chi intende monetizzare il proprio blog con il programma Adsense di Google.

La serie “Adsense e Blog”:Parte1, Parte2, Parte3, Parte4, Parte5, Parte6, Parte7, Parte8

Guadagnare con Adsense i click, le statistiche

Nel dettaglio ed abbiamo dato numerosi consigli per la massimizzazione delle entrate Adsense. Anche se ci sono occasioni in cui Adsense non lavora al meglio in alcuni siti per delle ragioni particolari, possiamo tranquillamente prevedere che se si lavora su ciascuno dei quattro elementi, si dovrebbe vedere un aumento degli introiti da parte del programma Adsense. Ricorda pero’ che le entrate saranno maggiori se lavori bene e non lasci alcun anello debole della catena – lavora su tutti gli elementi dell’equazione – e non solo uno o due.

Ho spiegato l’Equazione per Adsense

Qui’ sotto ho stilato dei suggerimenti vari per guadagnare con Adsense:

  • Links in uscita. Lascia ai tuoi lettori meno opzioni per scegliere e saranno piu’ propensi ad utilizzare gli annunci, mi spiego meglio, sembra che se il lettore trovi un minore numero di link che escono dal tuo sito, sia piu’ propenso a scegliere un link pubblicitario. Questo puo’ essere vero, ma non lasciare che determini il contenuto delle tue pagine.
  • Non cliccare i propri annunci. Non fare click sui tuoi annunci. Potrebbe essere un modo ovvio per aumentare le entrate di Adsense – ma Google e’ molto abile a valutare se i tuoi click sono autentici oppure no. Non e’ difficile tenere traccia degli indirizzi IP e scoprire la provenienza dei click. Non vale la pena rischiare di essere bannato dal programma per pochi centesimi.
  • Non incoraggiare i lettori a fare click sugli annunci. E’ contro l’accordo che si e’ contratto con Google. Ho visto un certo numero di persone che sono state bannate da Adsense per questo. Lascia che i tuoi annunci lavorino da soli.
  • Monitorare le statistiche. Molti utenti controllano le loro statistiche Adsense tutto il giorno tutti i giorni. Anche se questo potrebbe essere eccessivo (e’ come guardare l’erba crescere) e’ utile monitorare cio’ che sta accadendo al proprio account. Utilizza i canali per monitorare quali pagine lavorano bene e quali no, modifica le pagine che non lavorano bene e pubblica piu’ pagine simili a quelle che ti fanno guadagnare con AdSense.

Questo e’ l’articolo finale dei suggerimenti e della serie “Adsense e Blog”. Spero che questa serie possa essere di aiuto a chi non conosce bene Adsense ed a chi vuole approfondire l’argomento Adsense, in futuro tornero’ su questo argomento per alcuni piccoli suggerimenti.

In questo blog ogni lettore e’ libero di proporre i propri suggerimenti e strategie per guadagnare con Adsense nei commenti qui sotto, prova!

La serie “Adsense e Blog”:Parte1, Parte2, Parte3, Parte4, Parte5, Parte6, Parte7, Parte8

Speak Your Mind

*

Sitemap