Sitemap 1, Prendi spunto dalla rete – Quando cerco l’ispirazione, per un nuovo post, mi guardo in giro e leggo quello che gli altri blogger, appartenenti alla mia nicchia, scrivono. Di cosa parlano? Quale e’ l’argomento del momento? Provo a vedere che aria tira e un’idea esce sempre da queste ricerche.
2, Trova quello che non viene scritto – Un’altra domanda da porsi – ‘Cosa non scrivono gli altri blogger delle mia nicchia?‘ E’ sempre positivo partecipare ad una conversazione ma cerca di osservare cosa manca, quali argomentazioni sono assenti, con questi spunti offerti dai lettori puoi iniziare un nuovo filone per il tuo blog.
3, Butta l’occhio fuori dalla tua nicchia – Non ti limitare a leggere dei blogger che fanno parte della tua nicchia di mercato, in molte occasioni, e’ proprio quando guardi al di fuori dalla tua nicchia di appartenenza che trovi degli spunti necessari e delle idee innovative. L’universo di internet ed in particolare la blogosfera, sono pieni di piccole comunita’ di blogger con delle idee veramente incredibili. Entri in un blog nuovo, che non hai mai visitato e ne esci con un’idea da portare al tuo.
4, Leggi gli archivi degli altri blogger – Una delle situazioni che mi infastidiscono, nel blogging, e’ quella che quando un post esce dalla prima pagina se ne perdono le tracce negli archivi. Il problema e’ che piu’ il numero dei post cresce, piu’ gli archivi sono lunghi da controllare, questo determina che molti post se non cercati tramite ricerca, non vengono piu’ presi in considerazione. Quindi esiste un enorme database, di articoli, nascosti nei blog che ti piace leggere, investi un po’ del tuo tempo per sfogliare gli archivi e sicuramente troverai centinaia di idee da estrarre per il tuo sito.
5, Ricompensa chi ti ispira – Un pensiero finale, come ho gia’ detto, essere generoso, citandolo tramite link, con chi e’ fonte di ispirazione e’ sempre un comportamento elegante. In futuro questo tuo comportamento verra’ ricompensato e si attivera’ uno scambio di idee e di lettori, per questo motivo si chiama rete!