Scrivere un Contenuto di Testo per i Motori di Ricerca

Scrivere per il web è una disciplina a parte rispetto al metodo di scrittura classico; quanto affermato dovrebbe essere ormai una certezza anche se, guardando la rete, non tutti sembrerebbero  ancora averlo compreso.

Il web writing, termine con il quale comunemente si identifica lo scrivere per il web, ha attraversato un’evoluzione costante che ha raggiunto il proprio apice con  la nascita e la diffusione della Seo: la disciplina che si occupa di ottimizzare i siti per i motori di ricerca. Da allora la scrittura per il web si è evoluta e si è arricchita di elementi finalizzati al raggiungimento di dell’obiettivo; ovvero, un buon posizionamento sui risultati dei motori di ricerca.

D’altra parte il web è ormai invaso da milioni di siti e, come viene spesso ricordato in questi casi, avere un sito internet che non abbia una buona visibilità sui motori equivale a fare un buco nell’acqua. Ecco perché  sempre più ci si ingegna per mettere in essere tecniche Seo utili a migliorare il posizionamento del nostro sito; ed ecco perché a farla da padrone sono sempre più i contenuti testuali. Che sono quelli che Google, per parlare del motore di ricerca più utilizzato, indicizza con maggiore facilità.

Inserire contenuti testuali nel proprio sito è, quindi, un modo molto praticato di indicizzarsi su alcune parole chiavi e per alcuni argomenti; naturalmente, come per ogni cosa, è indispensabile seguire alcune regole di base e mettere in essere alcuni comportamenti che cerchiamo qui di sintetizzare.

Come scrivere un testo efficace per la rete

Scrivere per la rete quindi è, con il passare del tempo, diventata una disciplina quasi scientifica; non basta più avere uno stile buono, piacevole alla lettura e di impatto. Se questi erano vantaggi per la scrittura editoriale classica, quella cartacea per intenderci, scrivere testi per posizionarsi sui motori di ricerca richiede tutt’altra impostazione.

I consigli che ci sentiamo di dare in modo analitico possono sostanzialmente essere racchiusi in 3 concetti:

  1. Sintesi
  2. Chiarezza
  3. Semplicità

La scrittura per la rete è prima di tutto semplicità e immediatezza: questo perché i visitatori del web, che devono essere visti come i nostri ‘clienti’, cercano semplicità e chiarezza. Uno stile di scrittura molto colorito e condito da frasi a effetto non fa al caso della rete. Dove invece sarebbe opportuno inserire testi caratterizzati da frasi semplici, non troppo lunghe e di facile comprensione.

Altro consiglio che è importante tenere a mente quando si scrive un testo per la rete è quello relativo all’originalità dei contenuti; quella del copia e incolla è una tentazione alla quale non dobbiamo cedere in alcun modo. Un contenuto duplicato, ovvero copiato interamente o parzialmente ad un altro sito, viene recepito da Google come un potenziale spam e subisce inevitabilmente una penalizzazione.

Concludendo, se si vuole inserire nel proprio sito contenuti di testo per ottimizzare il nostro posizionamento, quello che conta è la qualità: scrivere testi originali, di buona qualità, pensati in ottica lettore per fornirgli informazioni di reale interesse e utilità, usando uno stile chiaro, semplice e diretto.

Utilizzando queste piccole accortezze, il nostro testo avrà buone possibilità di raggiungere una posizione buona sui motori di ricerca; naturalmente sempre fatte salve la difficoltà e la competitività della parola chiave con la quale vorremmo posizionarci oltre che le altre accortezze per ottimizzare un sito che devono essere intraprese in fase di creazione del sito stesso.

Speak Your Mind

*

Sitemap