Un Semplice Piano per Scrivere un Post Perfetto in meno di 2 Ore

Il blog è un’ottimo canale per il tuo marketing, ma come puoi trovare il tempo per scrivere i tuoi articoli o post?

All’inizio ti serviranno almeno quattro o cinque ore per scrivere un buon articolo. Dopo un pò di tempo cercherai di scrivere post più lunghi, o ancora meglio, cercherai di aumentare la qualità dei tuoi articoli.

Questo è il processo che puoi utilizzare per scrivere un post in meno di due ore.

Scrivi delle tue passioni

Fare blogging può essere noioso a meno che tu non scriva a proposito delle tue passioni. quindi scegli un argomento di cui tu sei appassionato.

E non scegliere un argomento di cui “pensi” di esserne appassionato. Scegline uno di cui sei un esperto. Un argomento che adori e che ti invoglia ed incuriosisce per esserne sempre aggiornato.

Crea una lista

Ora che hai scelto l’argomento di cui sei appassionato, crea una lista di tutti i blog più famosi in questa nicchia di mercato.

Ora che hai la lista dei blog più famosi, assicurati di dargli una letta settimanalmente. quando visiti, controlla i bottoni dei social network per vedere quante persone condividono i posts con Twitter o Facebook. Più i numeri sono alti e meglio è.

Prendi il post con almeno 50 condivisioni e mettitelo in un foglio lavoro. Questo processo non ti impegnerà più di dieci minuti, se ti impegna di più allora devi velocizzare il processo.

Gioca con il titolo

La parte più complicata del blogging è scegliere l’argomento di cui scrivere. Ma nel tuo caso questo problema lo abbiamo già risolto.

Scorri il tuo foglio lavoro, leggi i titoli fino a quando trovi l’ispirazione giusta per scrivere il tuo post.

Modifica il titolo che ti ha ispirato fino a quando sei soddisfatto della variazione.

Il processo per modificare un titolo a tuo piacere non ti dovrebbe occupare più di dieci minuti. Puoi anche riuscire a farlo in 30 secondi, quindi in dieci minuti ne puoi trovare venti di titoli che ti soddisfano.

Sottolinea il tuo post

Prima di scrivere il tuo post, lo devi sottolineare. Sottolinea il punto principale della tua introduzione, del corpo e della conclusione.

Quando hai il punto principale, ne devi parlare nella sezione corpo (che dividi in più parti). Puoi seguire questa tabellina quì sotto per capire. Questo post è diviso così:

  • Scrivi delle tue passioni
  • Crea una lista
  • Gioca con il titolo
  • Sottolinea il tuo post
  • Inserisci i dettagli
  • Correggi e ricorreggi
  • Posta e condividi
  • Conclusione

Assicurati che i titoli dei paragrafi descrivano bene quello che vai a scrivere.

Questa sezione non ti deve occupare più di dieci minuti. Ovviamente, perderai dei dettagli per non sforare i dieci minuti, ma è difficile scrivere un post perfetto.

Inserisci i dettagli

Ora c’è la sezione più lunga ma forse quella più semplice. Nei prossimi 60 minuti devi scrivere tutto quello di cui vuoi parlare nel tuo post.

Non ti intestardire a scrivere perfettamente, devi “solo” scrivere.

La chiave per inserire tutti i dettagli è scrivere il più velocemente possibile. Non tornare indietro, non correggere nulla, neanche gli errori più grossolani. E molto importante, non scrivere dei pensieri troppo soffisticati, usa parole semplici … il blog deve essere leggibile anche da un bambino delle scuole elementari.

Correggi e ricorreggi

Bene, hai il tuo post. Lo devi solo ripulire un pò.

  1. Aggiungi o rimuovi dei punti – tu vuoi che il tuo post sia tra le prime scelte, allora aggiungi dei punti che ti sembrano importanti e rimuovi quelli che ti sembrano noiosi e poco utili
  2. Aggiungi dei link – fai una ricerca con Google e inserisci i link a post di altri blog che parlano del tuo stesso argomento. questo incrementa la tua credibilità
  3. Evita complicazioni – se qualcosa non è semplice da leggere, i visitatori non lo leggeranno. Assicurati che il tuo post sia semplice da leggere anche con un traduttore online
  4. Correggi gli errori – è un passo molto importante, prima hai scritto di corsa senza badare agli errori, ora dai una controllata e rileggi il testo più volte. Gli errori non ci dovrebbero essere

Correggere e ricorreggere non ti dovrebbe occupare più di venti minuti.

Posta e condividi

Se scrivi il post con la tua piattaforma di blogging sei pronto alla pubblicazione. Se usi altri software, copia e incolla il testo e formattalo come ti piace.

Quando il tuo post è pubblicato, condividilo tramite i tuoi account nei social network. Twitter e Facebook sono due ottime partenze.

Tutto questo non ti dovrebbe occupare per più di 10 minuti.

Conclusione

Ora sei pronto … puoi scrivere un post in meno di due ore.

All’inizio non riuscirai a fare tutto il lavoro in meno di due ore, ma dopo qualche prova, stai certo che ce la farai in questo lasso di tempo.

Conosci altri metodi o strategie per velocizzare la scrittura di un post?

Speak Your Mind

*

Sitemap